Press Release

AUDIOBOOST – UN AVATAR VOCALE PER MOLTIPLICARE LA VOCE A TUTTE LE DONNE

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, Audioboost cambia aspetto e voce realizzando un Avatar Vocale che legga  in tempo reale migliaia di notizie, in onore di tutte le donne che una voce non ce l’hanno più.

Sabato 25 Novembre è la Giornata Internazionale dedicata alla violenza contro le donne, solo per questo giorno, tutti gli articoli generati dall’AI dello Speakup-Article™ – la tecnologia leader in Italia capace di leggere in tempo reale i contenuti online di oltre 250 Siti Web  –  saranno letti dalla vera voce di una donna o meglio dal suo Avatar Vocale. Migliaia di contenuti generati e letti in tempo reale migliaia di volte in un solo giorno, dedicheranno l’ascolto alle donne che una voce non ce l’hanno più.

Sui siti che hanno aderito all’iniziativa il Player di Audioboost cambia aspetto: si presenterà con il tradizionale simbolico fiocco rosso linkato al sito https://www.1522.eu: si tratta di decine di milioni di pagine viste su cui transitano milioni di utenti unici.

Per raggiungere questo obiettivo Audioboost ha sviluppato un Modello di Cloning Voice partendo dalla Voce gentilmente prestata di una voce professionista: si tratta del primo caso di Cloning Voice integrato al Text-to-Speech su una mole imponente e variegata di contenuti. La Voce Giava (dal nome del programma di Generative Voice lanciato pochi mesi fa da Audioboost) sarà così prestata alla lettura delle news di politica, di sport, di economia, di ricette e di spettacolo e molto altro.

Abbiamo voluto metterci in gioco direttamente, per supportare a modo nostro un tema così fortemente di attualità come quello della Violenza sulle donne – afferma Cristina Pianura Founder di Audioboost la startup italiana che ha scommesso sulla Gen AI nel campo del Voice e del Text-to-Speech per l’editoria – abbiamo sviluppato  la prima Voce Giava del nostro Speakup-Article™: ci piace immaginare che a leggere i nostri contenuti sia una Voce naturale e non artificiale che grazie alle potenzialità della tecnologia può replicarsi infinite volte e farsi anche portatrice di messaggi sociali simbolicamente propagati anch’essi all’infinito”.

Il programma GIAVA è il primo progetto strutturato sul Cloning Voice applicato massivamente alla generazione di AI-Speech Podcast. Grazie ai moderni modelli di machine learning e alla loro integrazione con gli algoritmi migliorativi brevettati da Audioboost si potrà non solo apprezzare la qualità della voce, volutamente anonima per evitare di concentrarsi sulla “somiglianza a…”, ma soprattutto le notevoli opportunità di applicazione, la semplicità di implementazione, la flessibilità nella lettura di qualunque notizia.

Audioboost è fortemente impegnata a investire sul miglioramento della resa vocale del suo servizio di Speakup-Article™ che non vuole essere semplicemente un player che riproduce contenuti audio ma un sistema editoriale a disposizione dell’editoria Premium che grazie all’audio può esplorare dimensioni nuove e nuovi modi di interagire con la propria audience.

L’iniziativa adottata nella Giornata del 25 novembre è un progetto che per dimensione e complessità posiziona Audioboost quale martech avanzata a livello internazionale.

Audioboost è convinta che l’AI generativa applicata al Voice può amplificare le potenzialità di distribuzione e produzione di contenuti altamente qualitativi, migliorando la relazione con l’Audience e favorendone la fruizione.

MOCK UP AUDIO- PLAYER AUDIOBOOST DEL 25 NOVEMBRE

Crediti:

Audioboost srl è una startup innovativa nata nell’estate del 2021 fondata da Cristina Pianura e Podcastory per portare sul mercato soluzioni Ad Tech Audio First che potessero coniugare esigenze editoriali e monetizzazione. Le diverse soluzioni sono tutte sviluppate internamente, brevettate o protette da copyright.

Torna in alto